Sesso in pubblico nel Salernitano: video hard finisce in Procura

Infante viaggi

Un video girato con uno smartphone – contenente scene di sesso in pubblico tra due giovani – è stato acquisito dalla procura di Salerno, dopo la denuncia di un genitore, che ha fatto scattare le indagini dei carabinieri di Eboli e Battipaglia. Gli autori delle riprese – come ‘La Città’ – ora rischiano una denuncia penale per il reato di diffamazione, peraltro aggravato dallo stato di infermità mentale di uno dei protagonisti della scena. Il video hard da un paio di giorni circola su molti cellulari di ragazzi essendo stati diffuso attraverso la app di WhatsApp. Nelle immagini si scorgono due giovani che hanno una rapporto sessuale in un luogo pubblico.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur