Sindaci alto Cilento: subito conto corrente per donazioni all’ospedale di Agropoli

Infante viaggi

di Antonio Vuolo

Aprire immediatamente un conto corrente per le donazioni spontanee che imprenditori e cittadini vorranno elargire a favore dell’Ospedale di Agropoli. E’ la richiesta dei sindaci dei Comuni dell’Unione dell’Alto Cilento (Agropoli, Capaccio Paestum, Torchiara, Perdifumo, Laureana, Rutino, Lustra, Cicerale, Prignano Cilento, Ogliastro Cilento e Giungano) al direttore generale dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, al fine di poter dare un contributo per l’acquisto delle attrezzature necessarie. Gli stessi Enti, dal loro canto, hanno assicurato un sostegno economico. Per tale ragione, i sindaci dei Comuni dell’Unione dell’Alto Cilento hanno scritto una lettera anche al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, al fine di ringraziarlo «per una decisione importantissima per l’intero comprensorio», e per chiedergli di «dare rapido avvio, con la sua consueta determinazione, agli adempimenti necessari a dotare la struttura del personale e delle attrezzature necessarie». Quindi, il contestuale invito al direttore generale dell’Asl Salerno, Mario Iervolino, ad aprire un conto corrente per le donazioni spontanee a favore dell’Ospedale di Agropoli.

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur