• Home
  • Attualità
  • “Terre del Bussento” sbarca a Sanremo, in vetrina le eccellenze del basso Cilento

“Terre del Bussento” sbarca a Sanremo, in vetrina le eccellenze del basso Cilento

di Maria Emilia Cobucci

E’ tutto pronto per la 72esima edizione del Festival di Sanremo. E anche la carovana dell’Associazione territoriale “Terre del Bussento” è pronta a partire alla volta di Sanremo, per partecipare alla quindicesima edizione di “Casa Sanremo”. Sono circa 30 dunque le professionalità al seguito di Terre del Bussento: tra questi giornalisti, tecnici audio e video, professionisti nell’ambito del turismo, chef, scrittori e politici locali con l’unico scopo di promuovere attraverso l’evento più importante della televisione italiana il territorio nell’estremo sud della Provincia di Salerno.

«E’ motivo di orgoglio per noi essere sempre presenti in quella che reputo una delle kermesse più importanti e interessanti del panorama italiano – ha dichiarato Matteo Martino patron di Terre del Bussento – Casa Sanremo è una costola fondamentale del Festival, sicuramente più interessante anche dell’Ariston dove la protagonista assoluta è la musica. Al Palafiori invece c’è tutto il mondo che gira intorno alla musica, al turismo, ai territori. Il modo ideale per stringere rapporti e creare collaborazioni, come già accaduto in passato, facendo conoscere il nostro splendido paradiso terrestre. Un grazie a tutti i partner istituzionali e privati che anche quest’anno hanno creduto in noi».

Una vetrina importante dunque per l’intero basso Cilento e l Golfo di Policastro come sottolineato dal Sindaco di Sapri Antonio Gentile e dall’assessore al turismo Amalia Morabito che nei mesi scorsi aveva già fatto visita alla città dei fiori in occasione del premio Luigi Tenco. «Finalmente si riprende con l’evento più importante che abbiamo in Italia, il Festival di Sanremo – ha affermato il Sindaco di Sapri Antonio Gentile – Parallelamente si svolge l’evento per noi più importante che è “Casa Sanremo”. Un momento rilevante grazie al quale saranno evidenziate tutte le bellezze e le innumerevoli caratteristiche del Cilento. Un evento al quale partecipa la città di Sapri e tante altre amministrazioni del Golfo di Policastro e che rappresenta un momento di promozione eccellente del nostro territorio e che negli anni ha portato importanti risultati in termini di visibilità e di turismo». «Il Comune di Sapri è partner dell’iniziativa – ha affermato l’assessore al turismo Amalia Morabito – che rappresenta un fiore all’occhiello per il nostro territorio. Una iniziativa che permette di dare estrema visibilità al Cilento e al Golfo di Policastro sia a livello nazionale che internazionale».

©Riproduzione riservata




A Cura di

Maria Emilia Cobucci

Giornalista per scelta ma anche per passione. Da sempre. Testarda e determinata come ogni cilentana che si rispetti. Amo raccontare il mio territorio, ricco di bellezze ma anche di tante storie che tutti dovrebbero conoscere.
Tutti gli articoli di Maria Emilia Cobucci

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019