Offerta 2023

Tre ruggiti di Cusati! Il derby è dei Leoni

| di
Tre ruggiti di Cusati! Il derby è dei Leoni

E’ la settima giornata del campionato di "Terza categoria", girone F e al campo "Papa Giovanni XXIII" di Camerota si sono affrontate le due compagini camerotana. Da un lato i Leoni di Marina, euforici per il risultato ottenuto in casa una settimana prima contro il DLF Sapri (diretta concorrente per il titolo finale), dall’altro il Licusati, squadra giovane, ma con gran carattere. Il derby si è disputato in compagnia di una giornata piacevole, dal punto di vista climatico, e con un centinaio di spettatori intenti a seguire lo scontro. Mister Infantini schiera un 4-4-2 offensivo con il veterano Petti tra i pali, al centro della difesa Russo e Caiazzo mentre la direzione del centrocampo la affida a capitan Mea, le due punte sono Martino e Cusati. Mister Abbate, dopo la sconfitta di domenica contro lo Spartano (Spartano – Licusati 4-0), decide di schierare anch’esso un 4-4-2, in porta il giovane Di Luca e la chiave della difesa la consegna a Infantini, veterano di questa categoria,in coppia con Saturno. A centrocampo schiera D’Angelo e Abbate pronti a servire palle gol al numero 10 Lianza. Il primo tempo è equilibrato, anche se le azioni più insidiose vengono create sotto la porta della squadra ospitante, che vede più volte incombere gli inserimenti dei due centrali di centrocampo, Mea e Coppola. Il dirigente di gara è costretto più volte a interrompere il gioco per richiamare l’attenzione dei calciatori a commettere meno falli. Il primo tempo termina senza cartellini da entrambe le parti e a reti inviolate. Durante l’intervallo i due allenatori decidono di tornare in campo con gli 11 titolari. I leoni sono subito insidiosi con una conclusione di Coppola su punizione, che sfiora la traversa. Dopo soli 4 minuti Cusati, lanciato a rete da uno spumeggiante De Vivo, trova un pallonetto che supera Di Luca senza difficoltà e si insacca in rete. E’ l’uno a zero per gli ospiti. I leoni attaccano e il Licusati è costretto a difendersi, mister Abbate decide di effettuare due cambi, che portano però ad uno squilibrio della squadra. Infatti al minuto 70 Cusati si ripete, questa volta recupera palla e la incrocia sul secondo palo, dove l’estremo difensore non può arrivare. C’è tempo anche per il terzo gol. Nei minuti finali Gallo è l’incaricato a battere un calcio d’angolo che viene proiettato all’interno dell’area di rigore, dopo una mischia, la palla vaga all’altezza del primo palo, viene raccolta da uno straripante Cusati che la insacca senza problemi. E’ tripletta per il bomber 21enne di Marina, che in due partite ha collezionato ben 5 reti. La squadra di mister Infantini può rassenerarsi, anche se nei minuti di recupero, Russo atterra in area l’esterno avversario, l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli 11 metri va Abbate che trasforma in rete il calcio di rigore. L’incontro termina sul 1 a 3. I Leoni di Marina, attualmente secondi, continuano la loro marcia verso la vetta della classifica, comandata dal Rofrano che oggi alle 17.00 ha ospitato il Vibovilla, terza classificata.

 



©Riproduzione riservata
×