• Home
  • Sport
  • Leoni spreconi. Pareggio casalingo con il Real Caselle

Leoni spreconi. Pareggio casalingo con il Real Caselle

di Luigi Martino

Partita disordinata e con poche emozioni quella che si è giocata al "Leon de Caprera" di Marina di Camerota. I ragazzi, primi in classifica, di mister Infantini hanno avuto poche occasioni da gol, ma tutte nitide. Invece dall’altro lato il Real Caselle, terza classificata, ha giocato un buon primo tempo, abbassando il ritmo nella seconda frazione. Subito in vantaggio la squadra di mister Carbone. Al 1′ minuto l’esterno sinistro Pisano A., viene lanciato sulla corsia laterale, la giovane ala salta Caiazzo e Russo per poi sferrare un destro che va ad insaccarsi nell’angolino basso, alla destra di Petti. E’ già 1 a 0 per gli ospiti, doccia fredda per i Leoni. Subito la reazione da parte dei padroni di casa: Martuscelli recupera palla e si accentra per tentare la conclusione, che sfiora di poco il palo lontano della porta difesa da Fiscina. Il gol arriva dopo appena 5 minuti. Al 20′ capitan Mea serve Gallo sulla fascia sinistra che senza pensarci due volte scodella la palla al centro dell’area avversaria. Il pallone si impenna e assume una traiettoria che beffa l’estremo difensore ospite. I Leoni riaprono l’incontro, ma il Real non ci sta. Le due punte, Fiscina A. e Torre, svolgono un ottimo lavoro, creando scompiglio fra la difesa avversaria. Al 30′ Torre servito da Navazio entra in area, ma viene steso prima di calciare in porta. L’arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri va lo stesso Torre che fallisce grazie ad un ottimo intervento di Petti, che para il rigore. Il primo tempo si conclude sul risultato di 1 a 1. Nel secondo tempo Infantini manda in campo Martuscelli I. al posto di Martino e il Caselle sostituisce l’infortunato Pisano, autore del gol, con il giovane Pellegrino M.. La partita sembra non decollare, la sfera vaga nella parte centrale del campo avvicinandosi raramente verso la porta. I Leoni si svegliano dopo la mezz’ora e sono tre le occasioni che hanno per pareggiare. Martuscelli I. mette alla prova Cusati, servendolo con un cross dal fondo, ma per il giovane bomber non sembra giornata, infatti spreca mandando al lato con la testa. Dopo poco tocca a Forte calciare il pallone fuori dallo specchio a due passi da Fiscina. L’ultima palla gol e di Martuscelli A., ma il suo diagonale è largo. Il risultato finale è di 1 a 1.

LEONI DI MARINA:Petti, Esposito, Gallo, Russo, Caiazzo, Mea, Forte, Vitolo(15’st Di Luca), Maruscelli A., Cusati, Martino(1’st Martuscelli I.). Allenatore: Infantini
REAL CASELLE:Fiscina G.,Renato, Pellegrino D., Pisano V., Montesano, Lovisi, Pisano A.(1’st Pellegrino M.), Pellegrino A., Torre A., Navazio P., Fiscina A. Allenatore: Carbone
RETI: 1’pt Pisano A. (R), 20’pt Gallo (L)
NOTE: spettatori 150 circa. Campo in buone condizioni di gioco.
CORNER:3-2

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019