Torna la “Giornata dell’albero”: a Tortorella se ne piantano 300

143
Infante viaggi

Centinaia gli appuntamenti in tutta Italia con la piantumazione simbolica di nuovi alberi ma, per dare un reale contributo all’ambiente, il Comune di Tortorella ha deciso di piantumare ben 300 nuovi alberi e piante per dare altro ossigeno e bellezza ad un territorio già con un grande valore naturalistico. Torna anche quest’anno giovedì la “Giornata dell’Albero”, organizzata dal Comune di Tortorella in collaborazione con la Pro Loco, con l’intento di promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria e la vivibilità dell’insediamento urbani.

La giornata dell’albero prevede alle 9:00 un incontro dedicato alla salvaguardia dell’ambiente per la salute e il benessere di tutti, nell’aula consiliare del Comune di Tortorella e vedrà i saluti del sindaco Nicola Tancredi e gli interventi del maresciallo del Comando dei Carabinieri Forestali di Morigerati, Ivano Congiu, e del consigliere comunale e Aib della Comunità montana Bussento, Lambro e Mingardo, Matteo Riccio.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

L’area scelta per le prime piantumazioni è il giardino della scuola, dove a partire dalle 10:00 di oggi i bambini del micronido e della scuola primaria di Tortorella metteranno a dimora una parte degli alberi che il Comune ha deciso di piantare nel territorio comunale. La piantumazione di 300 tra alberi e piante sarà graduale e vedrà una prima fase domani mattina. Alloro, bosso, cerro, eleagno, rosmarino, leccio, noce, pittosporo, chamaciparis, fotinia e lauroceraso sono alcune delle specie scelte che arricchiranno ulteriormente l’offerta green del borgo di Tortorella.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl