Torna “Tele Pisciotta” ma sul web: «Ci rivediamo restando a casa»

Infante viaggi

La storia di Tele Pisciotta inizia negli anni Ottanta, quando alcuni giovani diedero vita ad un centro culturale, che promuoveva iniziative sul territorio, dedicato a Michelangelo Pagano, medico di allora che era scomparso da poco.

Tra queste la piccola televisione locale, Tele Pisciotta. Convegni politici e culturali, incontri informativi, interventi, interviste ad esperti, feste ed eventi: tutto quello che si realizzava nel piccolo comune del Cilento riempiva gli spazi e veniva trasmesso in tv per arrivare nelle case dei cilentani. A distanza di anni, le videocassette diventate ormai cimeli, hanno ripreso vita. I giovani di allori, oggi adulti, hanno recuperato tutto il materiale, lo pubblicano sul canale Youtube Tele Pisciotta Web Tv e si sono promessi di ridare a quel progetto nuova linfa.

«Una web tv per (ri)vedersi. – spiega uno dei promotori, Luigi Gatto – Proprio in questi giorni abbiamo ultimato il recupero delle registrazioni audiovisive della piccola televisione locale attiva negli anni 80/90, patron Dario Di Siervi, con filmati di vario genere (feste religiose rassegne canore di bambini, gare sportive, concerti, dibattiti,) testimonianze della vita comunitaria dell’epoca, che coinvolgevano le 2000 anime del borgo cilentano di Pisciotta. Stiamo ricevendo molti consensi. Aderendo alla campagna #io restoacasa stiamo pubblicando giornalmente,spezzoni delle registrazioni dove, come attraverso un album digitale di famiglia, i genitori possano mostrare ai propri figli episodi ed eventi vissuti nella loro infanzia e l’intera popolazione ha la possibilità di rivedersi. Momenti piacevoli di intrattenimento, ma anche occasioni per riflettere sullo scorrere del tempo e sui suoi mutevoli scenari».

  • assicurazioni assitur

L’iniziativa della Web Tv è partita da Dario Di Siervi, patron di Tele Pisciotta, ed è promossa da Gennaro Tancredi, Mautone – Consulenza Informatica, CilentoShop.it, Cilento Cultura in Movimento, il Circolo “Pisciotta Memorial” (continuazione del centro culturale Michelangelo Pagano), in collaborazione con il periodico Cronache Cilentane.

©Riproduzione riservata

assicurazioni assitur