• Home
  • Cronaca
  • Ai domiciliari un cinquantatreenne per violazione stato di sorveglianza speciale

Ai domiciliari un cinquantatreenne per violazione stato di sorveglianza speciale

di Federico Martino

foto archivio

Su richiesta del dott. Renato Martuscelli, sostituto procuratore, vista l’indagine svolta dai carabinieri di Torre Orsaia agli ordini del maresciallo Nucera, il G.I.P. del tribunale di Vallo della Lucania il 27 ottobre ha accolto la richiesta e ha emesso l’ordinanza di arresto domiciliare per E.C.  53 anni, l’uomo di Torre Orsaia che era già pluripregiudicato. Quindi nella giornata di ieri gli uomini di Nucera hanno messo in atto l’ordinanza arrestando E.C.e conducendolo alla propria abitazione per i domiciliari. L’uomo contravveniva ad una precedente sentenza che lo voleva in stato di sorveglianza speciale, facendosi sorprendere più volte con pregiudicati del luogo. La misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, difatti, gli era stata prevista.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019