• Home
  • Cronaca
  • Sottraeva energia elettrica, denunciata per furto donna napoletana

Sottraeva energia elettrica, denunciata per furto donna napoletana

di Federico Martino

La  conclusione delle indagini eseguite dai militari della stazione carabinieri di Torre Orsaia (agli ordini del Mar.A.s.Ups Domenico Nucera), hanno portato alla denuncia in stato di libertà una donna napoletana. La donna è responsabile di furto aggravato e violazione di sigilli. I carabinieri hanno verificato che la signora partenopea, sottraeva illecitamente energia elettrica, all’ente erogante Enel, dopo aver asportato i sigilli e rimosso lo spinotto limitatore di potenza dal contatore. Il furto è stato quantificato in valore complessivo di circa  1.000€. Mentre, a conclusione di un altra indagine, i carabinieri di Sapri (agli ordini del luogotenente Salvatore Garzaniti), ha denunciato in stato di libertà un uomo residente a Sapri, perchè in possesso di un cellulare rubato a Palinuro nel mese di settembre 2009. L’uomo oltre a detenerlo, usava anche il cellulare e con questa sua mossa avventata è stato scoperto. Il valore della refurtiva è di circa 200€.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019