• Home
  • Cronaca
  • Un operaio di Camerota precipita da un’impalcatura: un volo di circa tre metri

Un operaio di Camerota precipita da un’impalcatura: un volo di circa tre metri

di Maria Antonia Coppola

A.S., operaio cinquantenne di Camerota, stava lavorando su un’impalcatura a Camerota quando è caduto. Immediati i soccorsi del 118. La centrale operativa di Vallo della Lucania ha allertato sia l’ambulanza che l’elicottero. Soccorso dal personale dell’ambulanza di Camerota, è stato trasportato in l’elicottero presso l’ospedale di Agropoli, A.S. rimane in prognosi riservata. Sono tutt’ora in corso accertamenti gli diagnostici del caso, per fratture e contusioni. Al momento, le condizioni dell’uomo non sono gravissime, anche se l’altezza le fa considerare come "trauma magnum". Ci riferiscono: "E’ un paziente che ha delle ferite, che deve essere valutato. Per fortuna non è in imminente pericolo di vita, ma ancora in prognosi riservata in attesa di maggiori chiarimenti diagnostici".

Intanto, quello che è accaduto e il tempestivo intervento del 118, fanno ancora una volta considerare l’importanza che deve essere data dagli organi competenti, alla necessità che ha la comunità di Camerota e di Centola/Palinuro del servizio delle emergenze sul territorio.

Per una settimana è stata prorogata la presenza di due medici nel distretto di Camerota, per quanto riguarda il personale medico del 118, che dal 1° settembre doveva ritornare ad una sola unità.

Domani sapremo cosa si deciderà in tal senso in seguito ad una riunione che si terrà a Salerno tra i dirigenti del settore e il Commissario Straordinario dell’ASL di Salerno. Il Giornaledelcilento.it  chiede e si augura, in rappresentanza di tutti i suoi lettori, una conferma definitiva di questa proroga.

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019