La Cilentana continua a mietere vittime. Nel pomeriggio altri due morti

Dopo il giovane Luigi Sainato e il finanziere 43enne di Agnone Cilento, si susseguono le tragiche vicende che vedono la strada "Cilentana" occupare un ruolo sempre più da protagonista. Nel pomeriggio di oggi, intorno alle ore 17, una Lancia tipo Delta e un autocarro, addetto al trasporto di gas propano, si sarebbero scontrati all’altezza dello svincolo di Ceraso. L’impatto è avvenuto in modo frontale laterale ed ha causato la morte di 2 delle 3 persone che erano a bordo dell’autovettura. Il terzo uomo è stato ricoverato presso il nosocomio di Vallo della Lucania, ed è in condizioni gravi. Di tutte le persone coinvolte nell’incidente ancora non si conoscono le generalità. Sul posto è giunta la polizia stradale e una squadra dei vigili del fuoco, impegnata ad estrarre dalle lamiere una delle due vittime.