Trema la scuola nel Cilento, evacuato l’istituto: alunni in strada

7500
Infante viaggi

Leggera scossa di terremoto nel Cilento? Non è dato ancora saperlo. Ciò che al momento è certo è che ai piani superiori della scuola superiore di Castelnuovo Cilento, alunni e professori hanno avvertito un tremolio. I vertici dell’istituto di istruzione superiore Ancel Keys hanno fatto uscire tutti gli alunni dal plesso. Non si sarebbero verificati danni alla struttura. L’evacuazione si sarebbe svolta in modo tranquillo e senza intoppi. Gli alunni sono fuori al piazzale d’ingresso in attesa di nuove disposizioni. L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia non segnala eventi sismici nel Cilento. Nessuna scossa superiore a magnitudo 2 è stata riportata dagli esperti sul sito web che viene aggiornato in tempo reale. La protezione civile è sul posto. Dei fatti è stato informato anche il sindaco di Castelnuovo, Eros Lamaida. Al piano terra dell’istituto, una delle operatrici scolastiche afferma di non aver avvertito nulla. Anche i commercianti della zona sostengono la stessa teoria. Al contrario di quanto affermano al giornale del Cilento alunni che occupano le classi ai piani superiori del plesso: «Per pochi secondi tremava tutto. Abbiamo avuto paura. Ora siamo fuori e ci hanno detto che la Regione ci deve far sapere se possiamo entrare o no». Verifiche in corso da parte di esperti. I volontari della protezione civile sono entrati nelle classi. Sul posto sono attesi anche i vigili del fuoco.

Ore 11.07
Sul posto sono appena arrivati i vigili del fuoco. I caschi rossi sono pronti ad entrare nel plesso per effettuare un sopralluogo e tutte le verifiche del caso. Gli alunni restano nel piazzale antistante l’istituto.

Ore 11.24
Pare sia esclusa la possibilità di un’avvenuta scossa di terremoto. Questo è quanto emerge dalle prime indagini e dai primi accertamenti. Ora, però, c’è da capire da cosa è scaturito quel tremolio avvertito dagli alunni e dai professori impegnati nelle lezioni al piano superiore dell’istituto. Dentro la scuola ci sono ancora i vigili del fuoco.

  • Petrolfer srl
  • Scait consulenza alle imprese

Ore 11.28
I vigili del fuoco hanno dato il via libera: gli alunni possono rientrare in classe. Allarme ritirato, dunque. C’è da capire, però, cosa è successo. «Nel fiume vicino alcuni operai stanno tenendo lavori di pulizia ma non è possibile con l’ausilio di piccoli mezzi hanno provocato ciò che è poi stato avvertito dagli alunni e dai professori» fanno sapere dall’Ancel Keys.

Seguono aggiornamenti.

©Riproduzione riservata

  • Assicurazioni Assitur
  • Petrolfer srl