Truffa, furto e violenza sessuale: tre arrestati nel Cilento

di Marianna Vallone

I carabinieri delle stazioni di Agropoli e Capaccio Scalo, coordinati a livello territoriale dalla compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Fabiola Garello, hanno eseguito nella giornata di mercoledi, in tarda serata, tre ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania nei confronti di tre pregiudicati del posto ritenuti responsabili dei reati di furto, truffa e violenza sessuale. In pratica per un 44enne di Agropoli il provvedimento è giunto a seguito di denuncia per ripetute violenze a carico di una minorenne. Per un 31enne di Agropoli, invece, il provvedimento ha fatto seguito ad una denuncia per furto presentata da una commerciante del posto. Mentre per un 49enne di Capaccio Paestum, il provvedimento è stato emesso per l’espiazione della pena detentiva residua. Il 44enne e 49enne sono finiti in carcere a Salerno e Vallo della Lucania mentre il 31enne è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019