Truffano anziani, carabiniere e avvocato ai domiciliari

Infante viaggi

di Redazione

Erano riusciti a carpire la fiducia di una coppia di anziani residenti a Trani dicendosi disponibili a curare i loro interessi e poi li hanno truffati. Per questo, un avvocato e un maresciallo dei carabinieri sono stati arrestati e sono ai domiciliari con le accuse di truffa e circonvenzione di incapace.
A scoprirli sono stati i carabinieri indagando su quanto accaduto cinque anni fa quando la coppia credeva di essere raggirata da una nipote e chiese aiuto all’avvocato e al militare che, in poco tempo, sono diventati loro tutori. La coppia non ha figli. Il legale ed il militare hanno curato la vendita di un immobile a Salerno e hanno gestito il conto corrente degli anziani. Il maresciallo e’ accusato anche di possesso di munizionamento da guerra perche’ deteneva armi che non poteva possedere.

  • Assicurazioni Assitur

©Riproduzione riservata

Assicurazioni Assitur