Vallo della Lucania, in arrivo centinaia di cartelle arretrate: al Comune più di 500 mila euro

Una lettera con mittente Soget spa metterà in allarme centinaia di cittadini. Per la precisione circa ottocentoventotto. Si tratta di un’intimazione di pagamento della quota non versata della tassa di smaltimento dei rifiuti solidi urbani del 2012. Qualche destinatario della comunicazione, però, quei soldi, probabilmente, l’ha già versati e dunque, al Comune guidato dal sindaco Aloia, saranno rispedite le ricevute del versamento già effettuato. Il pagamento, circa tre anni fa, fu richiesto con un versamento. La prima rata, o pagamento totale, da versare su apposito conto corrente entro il 30 aprile 2013; la seconda rata entro il 31 maggio 2013; mentre la terza rata il 30 giugno 2013. Il Comune, però, ha avviato una serie di verifiche e sono risultati inadempienti 828 soggetti passivi. 

©Riproduzione riservata