Vallo della Lucania, scuola appena ristrutturata già completamente allagata – VIDEO

Classi allagante e soffitti gocciolanti. Ecco come si presentavano un paio di giorni fa gli ambienti del liceo scientifico ‘Da Vinci’ di Vallo Della Lucania. A colpire non sono solo le evidenti infiltrazioni d’acqua, che obbligano a sgombrare aule e a posizionare a terra secchi, ma anche il fatto che la struttura del ‘Da Vinci’ esce da pochissimo da un lavoro di ristrutturazione consistente durato tutta la stagione estiva. Ed è proprio così, facendo slalom fra i secchi pieni d’acqua e surf sulle pozzanghere, che i ragazzi sono andati a scuola. Alcuni professori raccontano che per le copiose perdite dal soffitto diverse aule siano state abbandonate: era impossibile fare lezioni.

Il violento nubifragio è stato il primo di questa stagione invernale, la cui fine è ancora lontana. Gli studenti, indignati, hanno postato le foto sul loro gruppo privato su facebook e solo ora è stato possibile recuperare i documenti. Proprio lo stesso giorno al liceo ‘Parmenide’ accedeva la stessa cosa, sebbene in scala notevolmente ridotta. In quel caso, per il forte vento, dell’acqua si infiltrava attraverso la porta che conduce al tetto della struttura, colando lungo le scalinate.

Quelle che accolgono gli studenti vallesi sono strutture per la maggior parte vecchie e, spesso, sovraffollate. Per gli istituti in crescita come il Parmenide si tratta di un problema non da poco ma anche le altre scuole vallesi risentono di questi disagi. Lo scorso anno un caso analogo si registrò nella scuola elementare ‘Aldo Moro’, trovata allagata alle prime luci dell’alba. 

©Riproduzione riservata