• Home
  • Cronaca
  • Comune chiede dissequestro dell’area di stoccaggio per i rifiuti

Comune chiede dissequestro dell’area di stoccaggio per i rifiuti

di Luigi Martino

Dopo il sequestro dell’area di stoccaggio dei rifiuti solidi urbani da parte dei Carabinieri del nucleo ecologico, l’amministrazione comunale di Vibonati e in particolare il sindaco, Massimo Marcheggiani, ha pronto il ricorso per chiedere il dissequestro. Il comune rassicura tutti i cittadini sulla raccolta della spazzatura che non subirà cambiamenti. Inoltre in una nota, l’ente precisa che nel provvedimento di sequestro vengono contestate la difformità nei tempi di sosta dei rifiuti, che non possono superare le 48 ore e la regimentazione delle acque piovane.

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019