Vola sempre più in alto la Puntotel

E la Puntotel Sala Consilina fa suo, per 3-1, anche il derby salernitano con l’Ipersisa Sarno ottenendo la settima vittoria consecutiva in campionato. Continua, dunque, a sorridere la squadra biancorossa sempre seconda in classifica.
Il roster di Iannarella, in ottimo stato di forma, fa sul serio e non molla più la zona play off. 25-18, 25-17, 15-25, 25-18, i parziali del match giocato al Palapozzillo dinanzi ad oltre 500 spettatori.
Colarusso, Franco, Vincenti e compagne entrano sul parquet con una gran voglia di incamerare i tre punti. Le biancorosse dettano, infatti, il ritmo di gioco sin dalle prime palle. Dall’altra parte della rete il Sarno, dei coach Di Francesco e Pormile, cerca di opporre resistenza alle giocate delle padrone di casa che si impongono, senza grosse difficoltà, nelle prime due frazioni di gioco. Soprattutto nel secondo set emerge la netta superiorità della squadra di casa che gioca a memoria inducendo, spesso, le avversarie a commettere diversi errori. Nel terzo set c’è la reazione dell’Ipersisa. Le sarnesi conducono sempre in avanti con la Puntotel che ha un evidente calo di concentrazione. Le ospiti ne profittano e, meritatamente, fanno loro il set. Nella quarta frazione, però, le biancorosse rientrano in campo con la giusta cattiveria agonistica. Non a caso la Puntotel gioca da Puntotel esaltando il calorosissimo pubblico che alla fine saluta, tutto in piedi, con scroscianti applausi il venticinquesimo punto messo a segno dalle pallavoliste di casa.
Intanto, contro il Sarno si è avuta, tra l’altro, la conferma della validità tecnica di tutta la rosa a disposizione di coach Iannarella, il quale ha utilizzato nel corso dell’incontro anche De Gennaro (al posto di Gorini), Radice e Troiano (hanno sostituito rispettivamente Strobbe ed Aprea).
Il match si è caratterizzato anche per essere stato preceduto da un’iniziativa dedicata al 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Prima del fischio di inizio, infatti, il pubblico e tutte le giocatrici hanno cantato l’inno di Mameli suscitando tanta emozione in tutto il palazzetto. Inoltre sulle gradinate è stata distribuita la cartolina commemorativa dell’evento celebrativo appositamente realizzata dal sodalizio salese. La cartolina propone, nella parte anteriore, le fotografie di ciascuna delle pallavoliste della Puntotel, e, in quella  posteriore, il testo dell’inno di Mameli nonché il logo ufficiale delle celebrazioni dell’evento. Una iniziativa, quest’ultima, che esprime insieme la passione per la cultura sportiva e l’amor patrio. 

Tabellino:
PUNTOTEL SALA CONSILINA – 4D IPERSISA SARNO 3-1
(25-18, 25-17, 15-25, 25-18)
 
Puntotel Sala Consilina: Colarusso 11, Franco 13, Gorini 5, Manzo, Radice 3, Vincenti 9, Troiano 6 (Cap), Strobbe 11, Aprea 4, Di Gennaro, Micca (lib). All. Iannarella
 
4D Ipersisa Sarno: Mezzapesa 3, Lo Re 11, Russo 7, Grimaldi 6, Palmieri, Riontino 10, Sellitto, Repice 10. All. Di Francesco – Pormile