E’ festa grande per la promozione della Puntotel Sala Consilina

Infante viaggi

Un incontro che ha rappresentato la passerella finale dello straripante campionato della Puntotel già, da un mese,  matematicamente promossa in B1.
Oltre seicento supporters al Palapozzillo di Sala Consilina hanno festeggiato le dieci atlete protagoniste assolute del girone F del campionato nazionale di serie B2. A fine gara c’è stata la classica invasione di campo con i tifosi che hanno abbracciato coach Iannarella ed il suo vice, Antonio La Maida, e  tutte e dieci le atlete componenti la rosa della Puntotel: Marida Troiano, Paola Felicetti, Giulia Radice, Moira Giovino, Lucia Farenga, Paola Colarusso, Antonella Micca, Lorena Coppola, Danila Gramaglia e Viviana Vincenti.
La grande festa-promozione denominata “Open day volley in B1…” è continuata fino a tarda sera presso l’hotel Vallisdea. Esponenti politici locali, provinciali e regionali, rappresentanti della FIPAV, tifosi ed i dirigenti della Polisportiva Antares hanno gioito tutti insieme per lo storico traguardo raggiunto: una squadra di volley femminile del Vallo di Diano non era mai approdata ad un campionato di serie B1.

  • Assicurazioni Assitur

“Siamo felicissimi dice il patron, Virginio Petrarca. Ringrazio le ragazze per la loro professionalità e per l’attaccamento dimostrato ai colori sociali. Ringrazio gli sponsor ed il nostro caloroso pubblico”.
E’ stata una stagione trionfale dominata dalla Puntotel sin dall’inizio del campionato. La squadra di coach Iannarella ha dimostrato di essere nettamente superiore sia tecnicamente sia tatticamente alle altre compagini del girone F. Su tutti  i campi la Puntotel era la squadra da battere.
Dal punto di vista squisitamente tecnico,  scorrendo lo score bianco rosso, ci si trova di fronte a numeri impressionanti che non risultano per nulla offuscati dalle uniche due  sconfitte stagionali: la prima a Manoppello (c’è da dire che mancavano due atlete del calibro di Felicetti e Vincenti) e poi con l’Euronics Roma in casa, una sconfitta con la B1 già in tasca. Poi per il resto la Puntotel ha fatto terra bruciata intorno a sé, con le sue 26 vittorie su 28 incontri disputati.
Insomma una stagione indimenticabile, assolutamente da incorniciare. Intanto la società già pensa al futuro: “Ci impegneremo, dice il vice presidente Bruno Vocca,  per cercare di partecipare da protagonisti al prossimo campionato di B1. Speriamo che le istituzioni ci stiano vicine. Facciamo anche un appello agli sponsor, ai valdianesi e a tutti coloro che volessero entrare a far parte di questa nostra bella famiglia, collaborando alla realizzazione del nostro  importante progetto che non ha eco soltanto nello sport, ma anche nel sociale e nella vita di tutti i giorni”.

Assicurazioni Assitur