La Puntotel batte il Casal de’ Pazzi. Ora è in piena zona play-off

Le biancorosse sono state, dunque, corsare anche contro le laziali che hanno disputato una gara gagliarda mettendo spesso in difficoltà la “matricola terribile” Puntotel così come confermano i parziali dell’incontro: 25-23 24-26 21-25 16-25. La squadra di coach Iannarella ha sofferto soprattutto nei primi due set. Le giovani pallavoliste  laziali hanno dimostrato di possedere buoni doti tecniche ed una grande grinta. Alla fine, però, ha prevalso la maggiore esperienza del roster salese che nei momenti topici dell’incontro è risultata determinante.

“Non è stata una gara facile, afferma coach Iannarella. Le nostre avversarie, a tratti, ci hanno creato seri problemi. Comunque abbiamo incamerato tre importanti punti con cui abbiamo guadagnato un ulteriore vantaggio rispetto al Sabaudia ed al Sarno”. Continua, dunque, la serie positiva di risultati per il Sala Consilina che non perde dallo scorso sei febbraio. Un poker di vittorie, quello ottenuto dal roster salese, che legittima appieno, a questo punto del campionato, l’aspirazione di ottenere un posto nei play off. “Non possiamo che essere felici di occupare la terza posizione in classifica. Disputare i play off, per noi rappresenterebbe un traguardo davvero eccezionale per la nostra società”, commenta a fine match il presidente Antonello Rivellese. Per la cronaca va detto che pure con il Casal de’Pazzi, la Puntotel è stata sostenuta da una calorosa rappresentanza di supporters che hanno seguito anche a Roma le proprie beniamine.