Zona rossa, il prefetto di Salerno riunisce tutti in video conferenza

Si è tenuta in videoconferenza la riunione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica convocato e presieduto dal prefetto Francesco Russo, per discutere su emergenza epidemiologica da Covid-19. Hanno partecipato il presidente della Provincia, il sindaco di Salerno, i sindaci delle 8 grandi città della provincia (popolazione superiore a 30.000 abitanti) e tutti i vertici provinciali dei carabinieri, della polizia e della guardia di Finanza.

«Il tema principale della discussione – afferma il presidente della Provincia Michele Strianese – ovviamente è stato l’ingresso della Campania in zona rossa. Da lunedì 8 Marzo tutta la regione, e quindi anche la nostra provincia di Salerno, sarà in zona rossa. Abbiamo approfondito soprattutto la questione dei controlli del territorio che ho voluto chiedere proprio io in sinergia con i sindaci. Infatti oltre a essere presidente di Provincia sono anche sindaco di San Valentino Torio e so bene quali sono le difficoltà di un adeguato monitoraggio del territorio. Quindi stiamo facendo squadra, Comuni e Provincia, per la gestione di questo difficile momento».

«Due le parole d’ordine del Prefetto, che facciamo nostre: severità e visibilità dei controlli, in vista della zona rossa che è stata determinata soprattutto dalla natura particolarmente contagiosa delle varianti. Ci saranno anche i controlli della Guardia di Finanza a partire da oggi che si aggiungeranno a quelli di Carabinieri e Polizia di Stato, oltre al nostro Corpo di polizia provinciale. È fondamentale ora rispettare le regole. Invito tutti i cittadini alla responsabilità e al senso civico, altrimenti non ne usciremo più» chiosa Strianese.

©Riproduzione riservata