Terre d’amore: Cilento e Costa d’Amalfi, il libro di Giuseppe Liuccio al porto di Casal Velino

Infante viaggi

Nella splendida location di Casal Velino, sabato  02 agosto, alle ore 21.00, sarà presentato il volume “Terre d’amore: Cilento e Costa d’Amalfi” a cura dello scrittore, poeta e giornalista, Giuseppe Liuccio. L’evento è organizzato dal Gal Cilento Regeneratio, dal Comune di Casal  Velino, dalla Fondazione Gianbattista Vico, Museo “Paestum nei percorsi del Grand Tour”. Introdurrà Ester Papa e modererà Chiara Buccella, collaboratrice del quotidiano “Cronache del salernitano”. Interverranno Giuseppe Galzerano, editore, Rosita Di Palma, presidente associazione Agimus– sez. Capaccio – Paestum,  Daniela Di Bartolomeo, direttore del museo “Paestum nei percorsi del Grand Tour”.

L’opera  è  vincitrice della “sezione romanzo” del premio nazionale “L’Inedito” sulle tracce del De Sanctis. Il libro è un romanzo epistolario costituito da lettere postume indirizzate ai grandi del passato, che ingloba mito e storia, ed ha lo scopo di rapportare un presente incerto con un passato di spessore. La lezione degli antichi deve, secondo l’autore, orientare le scelte del presente, in un’ottica di sostenibilità che abbracci tutti gli ambiti del vivere futuro. 

  • assicurazioni assitur

Il lavoro attento, dettagliato e appassionato rievoca memorie eroiche nel teatro affascinante di due costiere vicine, le quali si completano e s’integrano nelle loro peculiarità, differenze e affinità. In sostanza, il libro si divide in due parti: la prima riguarda il Cilento, la seconda, la Costa d’Amalfi. I destinatari delle missive sono, tra gli altri: Palinuro, Parmenide, Spartaco, Carlo Pisacane, Costabile Carducci, Andrea Torre, Paolo Prisciandano, Giovanna D’Aragona, Flavio Gioia, Mansone I, Lorenzo d’Amalfi, Masaniello, Matteo Camera, Pietro Scoppetta, Francesco Amodio. In concomitanza si svolgerà la mostra “L’angolo del Cilento” della pittrice Mariarosaria Verrone. Le dolci note della chitarra di Angelo Loia si uniranno alla bellezza dei canti cilentani.

©Riproduzione riservata

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur