«La notte del lavoro narrato» parte da Caselle in Pittari, ecco il documentario ufficiale (VIDEO)

Infante viaggi

E’ iniziata dai caratteristici vicoletti del centro storico di Caselle in Pittari, la lunga «Notte del lavoro narrato» attraverso le storie, i sentimenti e le riflessioni di chi lo vive, lo fa con passione o vorrebbe cambiarlo. L’idea è partita da Vincenzo Moretti,  sociologo e docente di Sociologia dell’organizzazione all’università di Salerno. L’anteprima nazionale della lunga notte bianca si è svolta a Caselle in Pittari, il 17 luglio, nel corso della settimana del Camp di Grano organizzata dalla Proloco Caselle. Un moltiplicarsi di voci e di suoni hanno raccontato il lavoro, «quello che merita di essere narrato», nelle sue molteplici sfaccettature. A partire da Marco e Nicoletta, scrittore lui, fotoreporter lei, che hanno raccontato attraverso un reportage fotografico, la storia del piccolo Mukesh portato per la prima volta in una scuola e quella degli immigranti indiani in Nepal. O quella del giornalista Lorenzo Peluso che ha raccontato, attraverso uno stralcio del suo libro ‘Profumo e polvere di terra’ la storia di Antonio, un 29enne di Sanza, nel Vallo di Diano, che dopo anni di disoccupazione, cassa integrazione e persino un’esperienza al Nord in cerca di fortuna, ha deciso di investire al Sud, nell’agricoltura.

A Caselle in Pittari l’anteprima nazionale della ‘Notte del Lavoro narrato’ (GUARDA LE FOTO)

Ora Moretti ha lanciato una nuova proposta: «Tutti insieme, tutti alla stessa ora, ma ognuno con chi vuole – annunciano gli organizzatori – adulti e bambini attorno a storie, avventure ed emozioni da leggere, narrare ed ascoltare. Un’iniziativa che è aperta anche a luoghi pubblici come musei, scuole, pinacoteche. E’ un invito all’Italia, all’Europa, al Mondo, per riscoprire il valore e la magia del racconto, in un moltiplicarsi di voci che come stelle accenderanno ‘La notte dei racconti’». La magia della ‘Notte del lavoro narrato’, infatti, proseguirà il 30 aprile 2014 per l’esperienza nazionale che coinvolgerà tutto lo Stivale, da Torino a Palermo. (Qui per aderire)

  • Vea ricambi Bellizzi

ECCO IL VIDEO DOCUMENTARIO UFFICIALE 

©Riproduzione riservata

  • Vea ricambi Bellizzi
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro