A Castel Ruggero ultimo appuntamento con le lezioni siderali con gli artisti Bianco-Valente e il curatore Leandro Pisano

Ultimo appuntamento, con gli artisti Bianco-Valente e il curatore Leandro Pisano, per le Lezioni sotto le Stelle, ciclo di incontri aperti al pubblico organizzato dall’Agenzia Informale di Sviluppo Locale ASTE e NODI tra Torre Orsaia e Castel Ruggero.

Appuntamento – domani alle 21 – nella piazza Principe Umberto I di Castel Ruggero.

Giovanna Bianco e Pino Valente, coppia nell’arte e nella vita dai primi anni novanta, lavorano prevalentemente con i nuovi media. La loro ricerca si rivolge all’indagine di temi che pongono in rapporto arte e scienza: il corpo umano nella sua totalità, la percezione umana e le categorie dello spazio e del tempo, i processi della memoria. Da alcuni anni i due artisti stanno orientando la loro ricerca sul concetto di relazione, inteso nel suo senso più ampio: spazio di relazioni è l’universo, dai macrocosmi astrali ai microcosmi organici, in una rete di relazioni è immersa la vita umana.

Leandro Pisano è un curatore impegnato in una moltitudine di progetti ed eventi concernenti l’aspetto estetico dei nuovi media, del suono e delle nuove tecnologie. E’ attivamente coinvolto anche nell’ambito dello sviluppo di strategie ICT per le aree interne e rurali.

E’ fondatore e direttore artistico del festival internazionale di new arts Interferenze, evento che dal 2003 ha luogo nel meridione d’Italia e lavora a progetti ed eventi che riguardano le arti elettroniche, come Mediaterrae Vol.1 (2007), Province Digitali (2005/2007) e Sentieri Barocchi (2010).

Ha tenuto in diverse parti del mondo presentazioni, conferenze e workshop nel corso di eventi legati all’estetica dei nuovi media ed al design (IST 2010, Tokyo; Doors of Perception 9, New Delhi; ISEA2011 Istanbul; ISEA2010 Ruhr, Dortmund; Dott07, Newcastle; Offload festival, Bristol).

E’ giornalista, collabora attualmente con il Corriere della Sera (La Lettura) e con riviste specializzate come Blow-Up. Ha collaborato negli anni scorsi con Neural, Textura.org, Exibart e Nero Magazine.

L’iniziativa Lezioni sotto le stelle si inserisce all’interno delle attività della quarta edizione del summer workshop “Porta le tue idee in vacanza. Saperi in cambio di ospitalità” organizzato da Aste e Nodi – nel comune cilentano fino al 5 agosto – in collaborazione con: Università degli Studi di Napoli Federico II, Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, Comunità Montana del Bussento-Lambro e Mingardo e Comune di Torre Orsaia.

“Porta le tue idee in vacanza. Saperi in cambio di ospitalità” è una settimana di confronti collettivi, sopralluoghi, briefing, assemblee pubbliche e lezioni sotto le stelle, per immaginare uno sviluppo possibile e sostenibile per il Cilento, per studiarne i problemi e d individuarne le potenzialità.

Per maggiori informazioni e dettagli sui programmi
www.asteenodi.it