Ritorna Mojoca, il festival internazionale degli artisti di strada a Moio della Civitella

Infante viaggi

Per tre giorni Moio diventa l’ombelico del mondo.

Da non perdere assolutamente la sesta edizione del Festival Internazionale degli Artisti di strada che si svolge a Moio della Civitella, in provincia di Salerno, il 3, 4 e 5 agosto, perché MOJOCA è… arte e magia, suoni, colori, odori, sapori e sensazioni che si incontrano e sapientemente si fondono.

Quest’anno ridà appuntamento più ricca e spettacolare che mai.

La kermesse propone più di 100 artisti, provenienti da Paesi di tutto il mondo (dalla Francia: LES TROUBLAMOURS – Musica, dal Cile: DON MOSTACHO – Giocoleria, dall’Argentina: ETE CLOWN – Clowneria, dall’Ungheria: il trio musicale Cirkuszka) e tanti altri noti musicisti, percussionisti, ventriloqui, fachiri, giocolieri italiani, tra cui Giulio Lanzafame, che si esibiranno nelle 17 postazioni e animeranno le vie del paese anche con spettacoli itineranti nel borgo, suggestivamente arricchito con imponenti scenografie.

Per i bambini e i ragazzi, ogni pomeriggio, dalle 17.00, si svolgeranno i laboratori curati dagli artisti.

Oltre a divertirsi, sarà possibile visitare la Fiera dell’Artigianato, ammirare le sculture in pietra e legno del concorso “Megale Hellas” e avere l’occasione di sostenere le diverse Associazioni di Volontariato che la manifestazione ospita.

  • assicurazioni assitur

L’associazione Smile&Friends Onlus, che pratica la Terapia del Sorriso negli Ospedali di tutta Italia, presenzia da diversi anni al Festival.

Inoltre, i visitatori (più di 25.000 la scorsa edizione!) potranno partecipare al concorso fotografico “Scatta Mojoca” e al concorso video “Mojoca in corto” e vincere i premi messi in palio.

Molti i servizi offerti dall’organizzazione e che consentono di vivere pienamente il Festival: Street Food, navette da Vallo della Lucania, corse da Baronissi, Fisciano, Salerno, Battipaglia, Eboli, Capaccio, Agropoli, area campeggio e ampi parcheggi!

A chiusura, l’estrazione della lotteria “Sostieni Mojoca, acquista un biglietto!”, i cui proventi consentono la realizzazione della festa e finanziano tutte le attività dell’Associazione Culturale Mojoca.

Per tutte le informazioni si può visitare il sito.

assicurazioni assitur