Il Tempio di Cerere torna a illuminare le notti di Paestum

Venerdì sera, poco dopo le 21, le luci sono tornate ad illuminare il Tempio di Cerere. Sono state riaccese grazie all’intervento del Comune di Capaccio Paestum che in virtù del protocollo d’intesa siglato con la Soprintendenza ai Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, ha provveduto ad accollarsi le spese per la sostituzione delle lampade non più funzionanti e per riattivare l’impianto. All’accensione, avvenuta in maniera informale, erano presenti la soprintendente ai Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta Adele Campanelli, la direttrice del Museo e del sito archeologico di Paestum Marina Cipriani, il sindaco Italo Voza, il vicesindaco Nicola Ragni, il presidente dell’Istituzione Poseidonia Enzo Cerullo e il vicepresidente dell’Istituzione Poseidonia Gerardo Siano.

© Riproduzione riservata