«Un filo d’inchiostro: c’era una volta… Paestum», ecco il progetto di scrittura collettiva del Forum dei giovani di Capaccio

Infante viaggi

Un filo d’inchiostro: c’era una volta…Paestum è il nuovo progetto di scrittura collettiva proposto dal Forum dei Giovani di Capaccio-Paestum. Un’idea, questa, che porterà nel giro di otto mesi, da ottobre 2013 a maggio 2014, alla pubblicazione, un capitolo alla volta, di un racconto collettivo scritto da chiunque porti Paestum nel cuore e abbia voglia di raccontarla.

Tanti gli obiettivi preposti, così come scritti sul blog Un filo d’inchiostro: c’era una volta…Paestum.blogspot.it e l’omonima pagina Facebook, dove inoltre è possibile consultare il regolamento del progetto. Un obiettivo su tutti è quello di recuperare, attraverso un elemento fortemente associativo e culturale quale la scrittura creativa, lo spirito di appartenenza del proprio territorio, risalendo appunto alle radici e a quelle identità affievolitosi con il tempo.

  • Vea ricambi Bellizzi

Un intento questo dei ragazzi del Forum che culminerà in un racconto collettivo, capace di raccogliere le storie più interessanti e significative valutate da una giuria composta da personaggi di rilevo in ambito artistico, letterario e accademico o che abbiano contribuito allo sviluppo territoriale del nostro comune, affiancati da una giuria popolare che potrà essere composta da chiunque ne faccia richiesta secondo le modalità del regolamento indicato. Questo innovativo progetto verrà pubblicamente presentato martedì 8 ottobre ore 19:30 presso la Sala Erica dove i ragazzi del Forum spiegheranno nei dettagli il progetto.

  • Lido La Torre Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro