Roberto Esposito a Expo 2015, riflettori sulle strategie per promuovere il Cilento

Ieri mattina, il blogger e imprenditore cilentano Roberto Esposito è stato ospite a Expo 2015 su invito del Centro studi Dieta mediterranea ‘Angelo Vassallo’ del Comune di Pollica. Roberto è il fondatore di startup innovative di notevole successo tra cui la piattaforma di crowdfunding DeRev e Giffoni Innovation Hub. In occasione della sua partecipazione si è discusso anche sulla tutela delle biodiversità per la valorizzazione e la promozione del Cilento dal punto di vista strategico, commerciale e turistico. Infine, l’incontro è stato anche mirato a promuovere i principi e le novità operative del progetto di Biodiversity4Life, progetto lanciato a sostegno della “Banca delle Conoscenze Tradizionali per la Dieta Mediterranea” che verrà finanziato attraverso una campagna di crowdfunding su DeRev.com con il patrocinio del ministero dell’Ambiente, del ministero delle Politiche Agricole e di Legambiente. «Il patrimonio enogastronomico è ormai universalmente percepito come una delle principali risorse per lo sviluppo locale sostenibile, inclusivo e diffuso. – ha spiegato lo startupper al giornale del Cilento – Il crowdfunding, in particolare con il suo segmento ‘civic’, può essere uno strumento prezioso e coerente con la vocazione stessa di un simile approccio. DeRev è fiera di poter contribuire attivamente a un progetto tanto ambizioso per il Cilento e la sua gente. La vetrina dell’Expo è solo una conferma dello straordinario lavoro che si sta facendo sul territorio».

©Riproduzione riservata