Vallo della Lucania, inaugurata l’opera di Rabarama in piazza Vittorio Emanuele

In piazza Vittorio Emanuele, area simbolo delle trasformazioni urbanistiche della cittadina di Vallo della Lucania, è stata inaugurata oggi pomeriggio l’opera d’arte di Rabarama, un’opera in marmo di Carrara realizzata dall’artista padovana Paola Epifania per essere collocata nella nuova piazza riqualificata. «Sono contenta che il lavoro sia stato finito nei tempi giusti – commenta l’artista al Giornale del Cilento, subito dopo l’inaugurazione – vedo che le presenze sono tantissime, questo mi fa pensare che il pubblico sia curioso anche magari di capire chi ha creato quest’opera». «Molto felice innanzitutto che così tanta gente si sia raccolta intorno a un evento culturale artistico molto importante, che si inserisce in quella che è una riqualificazione più vasta di piazza Vittorio Emanuele. – ha commentato il sindaco Toni Aloi – Abbiamo dato centralità al nucleo centrale della nostra città per calcare e mettere in evidenza quello che è il senso di appartenenza di una comunità».

«Quest’opera d’arte ha un tema importante, che è la fratellanza – ha sottolineato il sindaco – con cui noi abbiamo cercato di sfidare i vari artisti che hanno partecipato al bando. Perché se oggi noi guardiamo con attenzione alla crisi del mondo moderno ci rendiamo conto che questa crisi poggia la sua radice nella mancanza di comunione, nell’incapacità degli uomini di relazionarsi con chi la pensa diversamente». E ha rimarcato: «E’ un’opera che rende importante la nostra città». 

©Riproduzione riservata