Rubano pc da un ufficio e tentano fuga in treno, nei guai due 19enni

I carabinieri della compagnia di Agropoli, durante la notte tra mercoledì e giovedì, hanno arrestato F.C. ed E.G., entrambi di Battipaglia, entrambi diciannovenni, per il reato di furto aggravato in concorso. I militari dell’aliquota radiomobile di Agropoli hanno tratto in arresto i due giovani battipagliesi perché trovati in possesso di un computer portatile appena rubato da un’agenzia immobiliare della città. I due sono stati rintracciati immediatamente alla stazione ferroviaria di Agropoli dove stavano aspettando treno per raggiungere la città d’origine. Quanto rubato è stato poi riconsegnato al proprietario, mentre i giovani, dopo le formalità di rito, sono stati portati nelle loro abitazioni in regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo previsto per la giornata di domani. 

©Riproduzione riservata