• Home
  • Cultura
  • «Il futuro del Vallo di Diano tra impresa giovane ed agricoltura», martedì il convegno ad Atena Lucana

«Il futuro del Vallo di Diano tra impresa giovane ed agricoltura», martedì il convegno ad Atena Lucana

di Marianna Vallone

 «Nei prossimi anni il settore agricolo del Vallo di Diano potrà subire il colpo di grazia se non si interviene con urgenza per invertire la tendenza in atto». E’ l’amara riflessione del direttore generale della Bcc di Buonabitacolo, Angelo De Luca, che ha preannunciato i contenuti del suo intervento martedì ad Atena Lucana all’incontro promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Iuzzolino, nell’ambito del convegno sul tema “Il futuro del Vallo di Diano tra impresa giovane ed agricoltura”. Un convegno promosso dall’amministrazione comunale di Atena Lucana in collaborazione con il quotidiano quasimezzogiorno.it e la Bcc di Buonabitacolo, con una discussione sul libro riflessione sull’evoluzione del Vallo di Diano, tra sogno industriale ed antica vocazione agricola, “Profumo e polvere di terra” del giornalista Lorenzo Peluso.

L’incontro si terrà presso la sala conferenze del Museo Archeologico di Atena Lucana, nel centro storico, martedì 5 novembre 2013 alle ore 18,00. «La nuova politica di sviluppo rurale dell’Unione Europea,  secondo quanto strutturato dalla Pac – è indirizzata a sostenere contesti coerenti e sostenibile anche nelle zone rurali del sud al fine di ripristinare e rafforzare la competitività delle imprese agricole – ha aggiunto De Luca – una politica che potrebbe contribuire sostanzialmente al mantenimento dell’occupazione. Ma questo significa che il nostro territorio, perennemente in ritardo, si deve attrezzare, nell’immediatezza, per non perdere questa grande occasione» ha concluso De Luca. 

Il libro del giornalista del Corriere del Mezzogiorno, Lorenzo Peluso, che sta suscitando interesse e successo di critica, sarà dunque al centro del dibattito che metterà a confronto Ferdinando Longobardi, docente all’università Federico II di Napoli ed all’università di Basilicata, il direttore della Bcc di Buonabitacolo, Angelo De Luca, il presidente della conferenza dei sindaci della Asl, Sergio Annunziata ed il cultore di storia locale, Francesco Magnanti. Al termine del dibattito l’intervento dell’autore, il giornalista Lorenzo Peluso.

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019