Guardia costiera, Florio lascia Agropoli: al comando arriva il tenente di vascello Scuccimarri

Dopo tre anni di servizio sulla costa cilentana, alla guida dell’ufficio circondariale marittimo di Agropoli, il capitano di corvetta Rosario Florio cede la guida dei suoi circa sessanta uomini dislocati su un tratto di costa che va dal comune di Capaccio al comune di Ascea. Il capitano sarà trasferito a Roma all’ufficio legislativo del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. La cerimonia del passaggio di consegna si è svolta stamattina ad Agropoli con il capo del compartimento marittimo e comandante del Porto di Salerno, il capitano di vascello Gaetano Angora, ed il comando verrà ceduto al tenente di vascello Gianluca Scuccimarri. Il nuovo comandante è nato a Bari e ha frequentato l’Accademia Navale di Livorno dal 2002 al 2007, conseguendo la laurea magistrale in Scienze del governo e dell’amministrazione del mare. Al termine degli studi è stato destinato prima presso la capitaneria di porto di Gallipoli e poi presso la capitaneria di Barletta dove ha ricoperto l’incarico di capo servizio operativo.

Alla cerimonia del cambio di comando dell’ufficio circondariale marittimo di Agropoli che si è tenuta questa mattina al Castello Angioino Aragonese erano presenti anche il sindaco Franco Alfieri e i componenti dell’amministrazione comunale agropolese. Il sindaco Franco Alfieri ha salutato il comandante uscente, il capitano di corvetta Rosario Florio, al quale ha consegnato una targa con il seguente messaggio: «Quale attestazione di stima e di gratitudine per l’encomiabile lavoro svolto e per i brillanti risultati raggiunti alla guida dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Agropoli». Il primo cittadino, rivolgendo il saluto di benvenuto al nuovo comandante, il tenente di vascello Gianluca Scuccimarri, ha rimarcato la «grande professionalità, l’umanità, lo spirito di servizio e la piena disponibilità degli uomini della Capitaneria di Porto per i cittadini ed i territori». 

Un particolare saluto a Florio e il benvenuto a Scuccimarri anche da parte dell’amministrazione comunale di Capaccio. «Ringraziamo il capitano di corvetta Rosario Florio per l’egregio lavoro svolto in questo triennio e auguriamo ‘buon vento’ al nuovo comandante, il tenente di vascello Gianluca Scuccimarri. – ha dichiarato il consigliere comunale con delega alla Bandiera Blu Maurizio Paolillo – Auspichiamo e siamo sicuri che, come già fatto dai suoi predecessori, salvaguarderà al meglio la nostra splendida costa». «Il lavoro della guardia costiera è di fondamentale importanza per la salvaguardia della costa da cui dipende una buona parte della nostra economia. – ha detto il sindaco Italo Voza – Per cui ritengo doveroso ringraziare il comandante Florio per questi anni di stretta e proficua collaborazione. Allo stesso tempo voglio dare il benvenuto e fare gli auguri di buon lavoro al nuovo comandante che sono sicuro si troverà bene nella nostra splendida zona».


©Riproduzione riservata