• Home
  • Cronaca
  • Disservizi al pronto soccorso: due commissari dell’Asl visitano l’ospedale di Polla

Disservizi al pronto soccorso: due commissari dell’Asl visitano l’ospedale di Polla

di Luigi Martino

Una vera e propria ispezione che è iniziata con l’incontro con il direttore sanitario dell’ospedale Nunzio Antonio Babino e con alcuni medici responsabili di reparto. Ispezioni che continueranno anche nei prossimi giorni, per verificare il reale stato in cui versa la struttura diventata, come ha denunciato ieri sulle pagine di Ondanews Sergio Annunziata, «un centro di smistamento dove ai pazienti non vengono garantiti neanche gli interventi di routine». La visita è arrivata martedì mattina, proprio dopo la richiesta del presidente della Consulta dei sindaci dell’Asl Salerno Sergio Annunziata rivolta al direttore generale Antonio Squillante di commissariare la struttura ospedaliera del Vallo di Diano. «Sono trascorsi più di venti giorni dall’incontro all’ospedale di Polla con il direttore generale dell’Asl di Salerno, ma nulla è cambiato». Aveva commentato lunedì tramite nota stampa il consigliere regionale del Pd Donato Pica. Ed eccolo accontentato. «Tutti i reparti sono molto al di sotto dei parametri di personale per posto-letto, i turni di lavoro sono massacranti e il tutto si ripercuote con conseguenze negative sui pazienti», aveva aggiunto il consigliere nella stessa nota.

I due commissari, da quanto trapelato, hanno chiesto lumi per alcune ore al direttore sanitario del ‘Luigi Curto’, il dottor Nunzio Babino nonché alcuni medici responsabili di singoli reparti. Ma la visita sembra essere solo la prima di una serie di ispezioni che nei prossimi giorni interesseranno il nosocomio pollese. Intanto Annunziata non demorde e continua a chiedere al manager Squillante il commissariamento del presidio ospedaliero di Polla. «Continuerò in questa mia richiesta perché non vorrei che al termine di queste ispezioni il tutto cada nel dimenticatoio. La situazione non è più tollerabile, quindi continuerò a vigilare con attenzione sino alla risoluzione definitiva della questione ripristinando servizi e qualità dell’assistenza sanitaria presso l’ospedale di Polla, partendo dal pronto soccorso».

©
Twitter @martinoluigi92

©Riproduzione riservata




A Cura di

Luigi Martino

Fagocito storie miste a facce intrise di granelli di vissuto. Non ho sangue, dentro scorre mare. Assumo pillole di tradizioni e m’incanto di fronte a occhi nuovi. Porto sul groppone il peso perenne di confezionare sempre cose belle. Litigo spesso con i pulsanti della mia Nikon e sono alla continua ricerca di «enciclopedie che camminano». Mentre corro dal mare alle colline del Cilento, sotto al braccio destro ho un Mac; sotto all’altro, invece, un quintale d’umiltà. A caccia di traguardi che si rinnovano in modo perpetuo, colleziono tramonti, ingurgito libri e immagazzino abbracci senza essere sfiorato. Giornalista per professione, video-fotoreporter per ossessione, racconto storie per necessità. Giornalista per professione. Fotografo per passione. Racconto storie per necessità.
Tutti gli articoli di Luigi Martino

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019