• Home
  • Cronaca
  • Consiglieri regionali chiedono modifica decreto 49, Alfieri: «Politica sanitaria da rivedere»

Consiglieri regionali chiedono modifica decreto 49, Alfieri: «Politica sanitaria da rivedere»

di Marianna Vallone

Modificare il decreto 49 per ridisegnare la geografia sanitaria in tutta la Campania, soprattutto in provincia di Salerno. È quanto rchiesto al presidente della Regione, Stefano, dai consiglieri regionali Giovanni Baldi, Dario Barbirotti, Luigi Cobellis, Gennaro Mucciolo, Monica Paolino, Anna Petrone, Donato Pica, Antonio Valiante, Gianfranco Valiante e Fernando Zara. «Occore modificare il decreto 49 nella parte relativa alla provincia di Salerno, segnatamente ai livelli di emergenza dei presidi ospedalieri di Agropoli, Cava de’ Tirreni, Oliveto Citra, Roccadaspide, Scafati, anche per l’assenza di un Piano di emergenza-urgenza – fanno sapere con una nota a mezzo stampa – chiediamo dunque che venga convocato con urgenza un Consiglio regionale sul tema specifico che riveda il decreto 49/2010».

«Accogliamo con soddisfazione la presa di posizione dei consiglieri regionali salernitani che hanno chiesto l’urgente modifica del decreto 49/2010 e la conseguente convocazione di un Consiglio Regionale. È un primo passo concreto verso la ridiscussione delle scelte sui servizi dell’emergenza-urgenza che riguardano l’Ospedale Civile di Agropoli», afferma il sindaco Franco Alfieri, all’indomani dellarichiesta fatta a Caldoro dai consiglieri regionali.

«L’auspicio – ha commentato Alfieri – è che in tempi brevi possa essere rivista in modo più razionale ed attenta la politica sanitaria, in particolare per quanto riguarda la rete ospedaliera e dell’emergenza, senza penalizzare territori a favore di altri, così come ingiustamente e senza motivazione si sta cercando di fare per il pronto soccorso di Agropoli. E’ importante, dunque, attivare una seria discussione sulla modifica del decreto 49/2010, così come i sindaci hanno già fatto con il documento redatto lo scorso 22 luglio, recepito dai rappresentanti salernitani in Consiglio Regionale».

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019