Distrutta statua della Madonna, telecamere incastrano responsabile: giovanissimo denunciato

Presa di mira dai vandali la nicchia contenente la statua della Madonna nella cappella di Santa Maria di Loreto a Sala Consilina. Il fatto è avvenuto il 3 settembre, probabilmente di notte. In due giorni i carabinieri della compagnia locale, diretta dal capitano Emanuele Corda, hanno messo nelle mani della giustizia il colpevole, incastrato dalle telecamere di videosorveglianza, poste sul luogo del reato. Un giovane di Sala Consilina, già noto alle Forze dell’ordine, ritenuto responsabile del danneggiamento, è stato denunciato. Aveva distrutto il vetro della nicchia che contiene la stuatua e una serie di vasi di fiori. 

©Riproduzione riservata