Al castello di Roccadaspide ritorna Federico II: al via nona edizione rievocazione storica

Infante viaggi

La Pro Loco Roccadaspide in collaborazione con l’associazione ‘Agorà dei liberi’ di Capaccio ha organizzato la nona edizione de: ‘Rievocazione storica del passaggio di Federico II al castello di Roccadaspide e nella valle del Calore (tra storia e leggenda)’. L’evento quest’anno si svolgerà a Capaccio, dove nel luglio del 1245 si consumò l’epilogo della ‘Congiura dei Baroni’.

La manifestazione si terrà nei giorni 3 e 4 agosto. Il giorno 3 agosto, in particolare, si svolgerà un convegno, presso la sede dell’associazione ‘Agorà dei Liberi’ di Capaccio capoluogo dal tema ‘Federico II e la congiura dei Baroni’. Il convegno vedrà la partecipazione, tra gli altri di Ciro Romano docente dell’università Federico II di Napoli e dell’università di Jyvaskyla, Finlandia, mons. Luigi Barbarito, arcivescovo di Castel Fiorentino e nunzio apostolico titolare della diocesi dove nel 1250 è morto Federico II, nonchè membro della congregazione per le Cause dei Santi, presso la Santa Sede. Prenderà parte, inoltre, Gaetano Ricco presidente dell’Accademia Meridionale ‘Federico II’ di Svevia di Albanella.

La mattina del 4 agosto, poi, sarà possibile visitare il campo medievale allestito e interagire con le varie figure per avere un’idea della vita militare e civile nel periodo storico, mentre nel tardo pomeriggio si terrà, per le vie del centro storico di Capaccio Capoluogo, la presentazione dei vari figuranti alla popolazione, per partire poi con il corteo storico che vede la partecipazione di oltre 150 figuranti a piedi e di circa 15 a cavallo.

  • assicurazioni assitur

Nel corso della manifestazione ci saranno le esibizioni di sbandieratori, musici e tamburini, armigeri, arcieri e balestrieri, per concludere, infine, con la ‘Giostra del Saraceno’.Per le vie del centro storico sarà possibile visitare il campo medievale allestito per l’occasione, e la possibilità di assaggiare diverse pietanze preparate dall’organizzazione in diverse postazioni allestite sempre per le vie del centro storico.

©Riproduzione riservata

  • assicurazioni assitur
  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro