Il golfo di Policastro ha la sua seconda essenza: ‘Pittari’, dal mare alla terra

Infante viaggi

Sala gremita e subito un boom di richieste. Centinaia di persone hanno affollato Exenza sabato 4 aprile per la presentazione del nuovo ‘eau de parfum’ lanciato dal team. Assessori e giornalisti dell’intera regione campana hanno partecipato all’evento,tra cui anche il sindaco di Caselle in Pittari, Maurizio Tancredi, emozionato ed onorato per quanto accaduto, ricevendo in dono il prezioso profumo che rappresenta l’intero paese di Caselle. Il ‘Pittari’, esclama il sindaco, è frutto della passione di un giovane imprenditore napoletano innamorato del nostro territorio e noi lo onoreremo e lo accompagneremo al meglio affinché Exenza e i suoi ‘Profumi del Golfo’ portino oltre i confini cultura e tradizioni delle nostre bellezze naturalistiche e paesaggistiche. Il Pittari, afferma l’ideatore del profumo Antonio Sardegna, arriva dopo l’indiscusso successo dell’ormai noto Saprì. Dal mare alla terra, continua Antonio, dove l’odore tra le valli del Bussento rappresenta la conferma di un progetto territoriale mai visto prima e che non si ferma alla sola città della Spigolatrice. Ormai i miei profumi rappresentano la storia dell’intero Golfo di Policastro ed il loro successo è dovuto grazie alle persone che partecipano con entusiasmo alle mie iniziative territoriali affollando quotidianamente la mia bottega. Il profumo Pittari si affianca oggi al Saprì, acquistabile presso Exenza a Sapri, oppure presso la profumeria di Rosalia Pellegrino a Caselle in Pittari.

  • Assicurazioni Assitur
Assicurazioni Assitur