Sala Consilina, stupra per anni i figli della moglie: arrestato 54enne potentino

Un 54enne originario di Potenza sarebbe accusato di violenza sessuale ed abusi reiterati ottenuti tramite minacce e percosse ai danni dei figli della moglie, di 8 e 12 anni ed ora rinchiuso nel carcere di Sala Consilina.

Una vicenda orribile che parte dall’aprile del 2010 con una segnalazione del sevizi sociali che consentirono l’avvio delle indagini da parte della Procura di Salerno.

A quanto pare, infatti, l’uomo approfittando dell’assenza della moglie costringeva i due bimbi ad immani violenze.

Secondo quanto si apprende, gli stupri si sarebbero consumati sia di giorno che di notte; l’uomo, di notte, infatti avrebbe fatto costantemente irrizione nella camera dei bimbi entrando nel loro letto e dando sfogo ai suoi istinti, mentre di giorno le violenze si sarebbero consumate aprofittando dell’assenza della donna.