Giallo a Vallo della Lucania: scoperto cadavere di donna

Infante viaggi

Il cadavere di una donna è stato ritrovato nelle campagne tra Vallo della Lucania e Vallo Scalo, precisamente in località Fiume, sabato mattina dopo una segnalazione di un passante. L’uomo era diretto a Vallo Scalo quando tra i cespugli ha notato qualcosa di insolito. Prima di avvicinarsi ha allertato i carabinieri della locale stazione ai quali, giunti sul posto, è toccata la macabra scoperta. Il corpo di una donna straniera, probabilmente di origini bulgare sulla trentina, penzolava tra i cespugli dell’agro vallese. Secondo le prime indiscrezioni pare si tratti di omicidio. Infatti, come raccontano anche i testimoni oculari, il volto della malcapitata è tumefatto e sul collo ci sarebbero segni di un probabile strangolamento. Inoltre, chi ha visto come era posizionato il cadavere, afferma che qualcuno possa averlo nascosto in quel punto. Nessuna certezza ancora, solo ipotesi per il momento.

LE FOTO E GLI ULTIMI PARTICOLARI

  • assicurazioni assitur

Sul luogo dell’accaduto sono arrivati i carabinieri della scientifica di Salerno e il magistrato della procura del tribunale di Vallo della Lucania. Gli inquirenti sono in attesa del risultato dell’esame esterno che verrà effettuato dal medico legale Adamo Maiese.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro