• Home
  • Cultura
  • Due cuori e una grotta, in quelle di Pertosa gli innamorati entrano gratis con un bacio

Due cuori e una grotta, in quelle di Pertosa gli innamorati entrano gratis con un bacio

di Marianna Vallone

Un week end all’insegna dell’amore. Le Grotte di Pertosa-Auletta riaprono al pubblico in occasione della festa degli innamorati celebrandoli con l’iniziativa “KissTicket”. Un modo originale per omaggiare il più nobile dei sentimenti e invitare gli innamorati nello splendido scenario delle Grotte, uniche in Europa a essere attraversate da un fiume navigabile, per un viaggio romantico che inizia con una navigazione in barca al centro della terra e continua tra stalattiti e stalagmiti che s’incontrano e suggellano il loro amore unendosi per l’eternità. «Così la Fondazione MIdA – spiega il presidente Francescantonio D’Orilia – vuole offrire un’occasione per festeggiare San Valentino a tutti coloro che ‘praticano’ l’amore, offrendo un ingresso gratuito per coppia e stimolando la scoperta del nostro patrimonio geo-speleologico. Del resto, – aggiunge D’Orilia – gli innamorati sono un’anima sola ed è giusto che, nel giorno della loro festa, paghino un solo biglietto». Le Grotte, infatti, rappresentano un luogo unico e magico in cui trascorrere il giorno degli innamorati, una passeggiata accompagnata da un gioco di luci e ombre, accuratamente ricreato con un impianto illumino-tecnico all’avanguardia a basso impatto ambientale, unico in Europa in luoghi come le Grotte, regaleranno uno scenario affascinante in cui evadere dalla realtà e godersi lo spettacolo incessante della natura che lavora da milioni di anni. Le Grotte saranno aperte a tutti gli innamorati, non tralasciando nessuna forma d’amore: filiale, genitoriale, amicale, romantico, passionale che potranno ugualmente ricevere un ingresso gratuito scambiandosi un qualsiasi gesto d’affetto. Insomma, tutto l’amore, anche quello per la natura, verrà premiato nel weekend di San Valentino. Sarà possibile accedere all’iniziativa “KissTicket”

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019