Giornalista cilentano picchiato e trascinato in ufficio: imprenditore nei guai

Un giornalista cilentano, originario di Albanella, è stato aggredito da un imprenditore, A.P., amministratore delegato della società Italiana Elicotteri, concessionaria di Agusta Westland. Pardi, letteralmente imbestialitosi alla domanda su una tentata vendita di elicotteri all’Iran, ha trascinato l’inviato di Report, trasmissione Rai, nel proprio ufficio. Lo avrebbe aggredito fisicamente e verbalmente con parole e minacce. «Il giornalista si trovava all’esterno della palazzina – raccontano a Report – e ha avvicinato il manager per chiedergli un’intervista. Il Pardi non gli ha nemmeno lasciato il tempo di porre la domanda, che lo ha immediatamente aggredito con lo scopo di distruggere la telecamera e contemporaneamente lo ha spinto dentro la palazzina proseguendo l’aggressione in presenza di una decina di impiegati». Il video è stato mandato in onda nel corso della trasmissione. Il giornalista, Giorgio Mottola, ha lavorato anche per il Fatto quotidiano. Solo grazie all’intervento dei carabinieri, Mottola è riuscito a scampare al pericolo. L’imprenditore e amministratore della società, nel frattempo, è stato denunciato.

©Riproduzione riservata