Regione: arrivano i fondi per lo sviluppo rurale, contributi a fondo perduto per strade e rete idrica

Infante viaggi

Ammontano a 50 milioni di euro i fondi destinati agli investimenti delle opere irrigue a fondo perduto. Le risorse riguardano la costruzione di strade, rete idrica e rete energetica. Il bando scade il 1° luglio 2013. La finalità dell’investimento è concentrato per migliorare le condizioni del territorio

Nelle casse della regione Campania arrivano circa 50 milioni di euro da utilizzare per il programma di sviluppo rurale (Psr). Lo stanziamento, autorizzato dal comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe), giunge però a destinazione con un certo ritardo, visto che la commissione Europea aveva dato il suo via libera nel 2009.

  • assicurazioni assitur

Anno in cui al governo italiano vengono concesse risorse aggiuntive, nell’ambito del fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (Feasr), per un ammontare di 693 milioni e 772 mila euro. Al Sud le somme più consistenti sono assegnate alle regioni Puglia, 82 milioni e 257 mila euro, Sicilia, 68 milioni e 38 mila euro e Campania 50 milioni di euro. In base a quanto deciso dalla commissione Europea tre anni fa i fondi aggiuntivi devono essere utilizzati per l’healt check, ovvero la verifica dello stato di attuazione della politica agricola comune, e per il recovery plan, il piano di ripresa economica nel quale sono inseriti anche gli interventi di introduzione e sviluppo della banda larga nelle aree rurali.
In virtù del nuovo stanziamento disposto dal governo vanno modificate anche le quote di cofinanziamento da parte dell’UE e dello stato. La partecipazione del Feasr al Psr della Campania ammonta adesso a 1 miliardo e 118 milioni di euro mentre la parte di competenza statale è pari a 667 milioni di euro.

  • Lido Urlamare Palinuro
  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur