Sabato Peppe Servillo a FestAmbiente al porto di Acciaroli

Oltre 50 tra relatori e artisti presenti, libri e degustazioni di vini al tramonto, incontri e musica d’autore, teatro di figura e animazione per bambini, corsi di cucina cilentana da casa, premi e gemellaggi, laboratori di Salagioni delle alici. Prosegue fino a domenica a Pollica, Acciaroli e Pioppi e il Cilento la terza edizione di FestAmbiente Bellezza e Legalità. Parole, musica e cibo del BuonPaese il festival , promosso da Legambiente insieme al Comune di Pollica, in collaborazione con Libera, Slow Food, e il Parco Nazionale del Cilento Alburni e e Vallo di Diano con l’adesione del Presidente della Repubblica. Il festival vuole onorare la memoria del sindaco Angelo Vassallo, ucciso nel 2010, e consolidare lo stretto rapporto che egli ha saputo creare tra il suo comune e il binomio bellezza e legalità. Domani Sabato 12 luglio si festeggia la Campania delle Vele e del Mare Blu alle ore 19 presso il Porto di Acciaroli con La bella Italia, storie, pratiche, persone che fanno bello il Paese con Emilio Casalini, Rossella Muroni, Vincenzo Santoro, Angelo De Vita e Stefano Caldoro che incontrano i sindaci campani delle località premiate con le vele di Legambiente e Touring Club Italiano. A seguire la consegna del premio Angelo Vassallo con Rossella Muroni, Stefano Pisani e Francesco Starace. In serata grande appuntamento con la musica con Peppe Servillo canta Soriano – Canzoni sul calcio e sulla vita con Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite.

«Le località campane premiate d Festambiente rappresentano la bellezza della Campania Felix, il tesoro dei distretti del nostro territorio costiero – dichiara Michele Buonomo, presidente Legambiente Campania  Con la qualità, la bellezza, la storia ed il cibo le località della Guida Blu fanno differenza e tracciano le linee guida di ciò che dovrebbe rappresentare il futuro del nostro comparto turistico, capace di garantire occupazione e rilancio dell’economia. Da Pollica, capitale delle Cinque Vele, un manifesto della qualità che vuole puntare sulla Campania che vogliamo, la Campania che piace dove concretamente ogni giorno si pratica la ricetta per battere la crisi economica». 

©Riproduzione riservata
Clicca qui per mettere ‘Mi piace’ sulla nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter