Esodo, Anas: domenica di Ferragosto con traffico intenso

Infante viaggi

Domenica di Ferragosto con traffico intenso sulle strade e autostrade italiane. Sin dalle prime ore di domenica mattina proseguono gli spostamenti di lunga percorrenza verso le località turistiche del versante adriatico, jonico e tirrenico del Paese. Il weekend che precede la settimana di Ferragosto non fa registrare particolari disagi e la circolazione risulta scorrevole sui 25.000 chilometri gestiti dall’Anas.

Traffico intenso ma scorrevole questa mattina, in particolare in Emilia Romagna e in Campania. In Veneto traffico rallentato sulla statale 16 tra lo svincolo dell’A13 Bologna-Padova e il bivio per Abano Terme e sulla stessa arteria, nelle Marche, tra Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio e anche in Puglia a Foggia e Bari. In Liguria permane la chiusura di un tratto della statale 1 “Aurelia”, in entrambe le direzioni tra Noli e Finale Ligure, a causa di una frana a Varigotti. I mezzi leggeri sono deviati sulla strada provinciale, mentre i mezzi pesanti sull’autostrada A10. In Piemonte, è provvisoriamente chiuso il tratto della statale 33 ‘del Sempione’ nei pressi di Domodossola, in entrambe le direzioni a causa di un incidente. Sono previste deviazioni in loco.

Al momento, flussi di traffico di media e lunga percorrenza sono concentrati in direzione delle località turistiche del Sud Italia dove il traffico è intenso sulla strada statale 107 ‘Silana Crotonese’ nel cosentino, sull’intero percorso della strada statale 106 ‘Jonica’ verso le coste calabresi e sulla statale 18 ‘Tirrena Inferiore’ in Basilicata e Calabria. In Campania, il traffico è molto intenso sul raccordo Avellino-Salerno, in direzione sud, tra Lancusi e l’innesto sulla A3 Salerno-Reggio Calabria.

  • assicurazioni assitur

Sulla nuova autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria circolazione intensa, anche questa mattina, con punte di oltre 4.000 vetture l’ora nel tratto salernitano, in direzione sud, ma sempre scorrevole o comunque senza particolari criticità. Traffico intenso anche nell’area lucana della A3 dove è presente un cantiere inamovibile tra Lauria e Laino Borgo. Tempi di attesa nella norma a Villa San Giovanni agli imbarchi verso la Sicilia. Nelle prossime ore si prevede una diminuzione della circolazione che riprenderà progressivamente nel pomeriggio, fino a divenire particolarmente intensa nella serata per i primi rientri dei vacanzieri nelle aree metropolitane che si sommeranno agli spostamenti del weekend.

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur