Folle corsa per la consegna del farmaco salvavita: da Battipaglia a Vallo della Lucania in 25 minuti

Infante viaggi

Una corsa record per consegnare il farmaco che ha salvato la vita ad un paziente ricoverato al ‘San Luca’ di Vallo della Lucania. Piede sull’acceleratore e sirene spiegate: così la gazzella del nucleo radiomobile della compagnia dei carabinieri di Battipaglia ha raggiunto in 25 minuti il nosocomio cilentano. Settanta chilometri in pochissimo tempo e i militari sono riusciti a mettere nelle mani dei medici il prezioso farmaco salvavita.

Tutto è partito con una telefonata da parte dei sanitari dell’ospedale di Vallo ai carabinieri di Battipaglia. Una corsa sul filo dei minuti dalla farmacia dell’ospedale di Battipaglia alla rianimazione di Vallo della Lucania superando ogni difficoltà, visto che il medico che si era rivolto ai carabinieri aveva tenuto a precisare che «anche un minuto di ritardo poteva significare la vita o la morte del paziente e non c’era tempo per organizzare un trasporto “ordinario”».

  • Vea ricambi Bellizzi

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • assicurazioni assitur
  • Lido Urlamare Palinuro
  • Vea ricambi Bellizzi