Roberta Bruzzone e Benedetta Sirignano al Settembre Culturale ad Agropoli

Infante viaggi

Il Settembre Culturale ad Agropoli prosegue con nuovi appuntamenti. Alle 20.30 in piazza delle Mercanzie (e in caso di maltempo nel Museo Civico) la psicologa e criminologa Roberta Bruzzone presenterà il suo ultimo libro “Segreti di famiglia – Il delitto di Sarah Scazzi, Le prove, i depistaggi e le lacrime di plastica”. All’incontro interverrà anche l’avvocato di Agropoli Benedetta Sirignano, collaboratrice della criminologa nel progetto ‘Save the woman’ come coordinatrice della rete nazionale di tutela legale alle vittime di violenza che copre l’intero territorio nazionale.

La Bruzzone, esperta in psicologia investigativa, presidente dell’Accademia Internazionale delle Scienze forensi e docente accreditato presso gli Istituti di Formazione della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, ha fatto di questo incredibile caso mediatico un libro-dossier con co-autori Giuseppe Centonze e Filomena Cavallaro, fondatori del Gruppo Verità e Giustizia per Sarah. Il libro racconta, atti alla mano, l’omicidio della 15enne di Avetrana in tutti i suoi dettagli. La nota criminologa ritiene che la sentenza sia il risultato di un ottimo lavoro condotto dalla magistratura. La verità non è venuta del tutto fuori e questa sentenza rappresenta un po’ “Il caso Avetrana 1″. «Presto – afferma, con decisione, la nota criminologa – ci sarà un’Avetrana 2».

  • assicurazioni assitur

©Riproduzione riservata

  • Lido La Torre Palinuro
  • Lido Urlamare Palinuro
  • assicurazioni assitur