• Home
  • Cronaca
  • La reliquia del sangue di Giovanni Paolo II arriva a Caselle in Pittari

La reliquia del sangue di Giovanni Paolo II arriva a Caselle in Pittari

di Marianna Vallone

La reliquia del sangue di Giovanni Paolo II arriva nel Cilento. Dall’11 al 17 febbraio infatti il reliquiario che contiene l’ampolla con il sangue prelevato dal beato polacco nel giorno della sua morte sarà nelle parrocchie e negli ospedali del Cilento e vallo di Diano. Martedì è stata accolta all’ospedale Luigi Curto di Polla, mercoledì, invece, è stata prima nella struttura ospedaliera di Sant’Arsenio, e poi all’Immacolata di Sapri. Un tour che toccherà i principali centri della Diocesi di Teggiano Policastro, e che è partita in occasione della ventiduesima Giornata Mondiale del Malato.

Un evento speciale che sarà celebrato anche a Caselle in Pittari da domenica a martedì. La reliquia, infatti, dopo la celebrazione nella parrocchia di San Lorenzo Martire a Torre Orsaia, alle 18:30 sarà consegnata alla comunità parrocchiale di Caselle in Pittari, guidata da don Marco Nardozza. Domenica alle 20:30 la reliquia sarà accolta e accompagnata fino alla chiesa di San Rocco con una fiaccolata che partirà dal bivio di via Caporra in località Pantanella. Lunedì e martedì alle 8:15 ci sarà una preghiera del mattino con i ragazzi della scuola elementare. Alle 18 invece la celebrazione eucaristica e alle 21:30 la veglia di preghiera comunitaria. Gli appuntamenti proseguiranno fino a martedì. Per info qui

©

©Riproduzione riservata




A Cura di

Marianna Vallone

Giornalista per professione e comunicatrice per passione, sono alla continua ricerca di storie da raccontare e tramonti da immortalare. Nata sulla costa di Maratea ma morigeratese da sette generazioni. Vivo nel cuore verde del Cilento e sono felice. Faccio domande anche quando conosco le risposte, perché continuo a pensare che l’essere umano sia il viaggio più bello da fare.
Tutti gli articoli di Marianna Vallone

© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019