Distrugge il bar della mamma e poi la colpisce con calci e pugni: donna in ospedale con il figlio

Minacce e spintoni, poi schiaffi e atti vandalici: è successo in pieno centro cittadino ad Agropoli nel mattino di martedì. Protagonisti della lite una mamma e il proprio figlio. La donna è proprietaria di un bar a viale Europa. Il ragazzo, per cause sconosciute, è entrato all’interno dell’esercizio commerciale e ha dapprima inveito contro la mamma rivolgendo alla donna parola spregevoli, poi ha distrutto le vetrine del locale e vari oggetti. La donna è intervenuta per fermare il figlio, ma lui ha picchiato anche lei. Alcuni passanti che hanno assistito alla scena hanno deciso di chiamare i carabinieri che dopo poco tempo sono arrivati sul posto e hanno sedato la lite. Sono stati i militari agli ordini del capitano Giulio Presutti ad allertare il 118 e a far trasportare, a bordo di due ambulanze, la madre e il figlio all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania.

©Riproduzione riservata