• Home
  • Cronaca
  • Tragedia sulla spiaggia di Paestum, 76enne muore d’infarto sull’arenile

Tragedia sulla spiaggia di Paestum, 76enne muore d’infarto sull’arenile

di Lucia Cariello

Tragedia venerdì su una spiaggia di Paestum. Guglielmo Cucco, pensionato 76enne viene rinvenuto privo di vita intorno alle 18,45 sull’arenile del lido Cerere. L’uomo, di Capaccio, residente in contrada Laura è molto conosciuto nella cittadina. Si sente male, Guglielmo, grida chiedendo aiuto ma, poi, esanime si accascia sotto un’ombrellone. Un bagnino, sente le urla del pensionato cerca di soccorrerlo ma inutilmente. Chiama, quindi, i soccorsi. Sul posto giunge immediatamente l’unità rianimativa Humanitas di Santa Venere, insieme ai carabinieri della stazione di Capaccio Scalo diretti da Serafino Palumbo e agli agenti di polizia locale coordinato da Natale Carotenuto.

Le forze dell’ordine eseguono tutti i rilievi del caso e contattano il magistrato di turno Katia Cardillo presso la procura della Repubblica di Salerno che predispone l’esame esterno sulla salma eseguito da Luigi Mastrangelo: infarto fulminante. Il corpo dell’uomo è stato, così, restituito immediatamente alla famiglia per predisporre i funerali. Il pensionato lascia moglie e tre figli distrutti dal dolore.

©

©Riproduzione riservata



© Giornale del Cilento - Gerenza

Iscrizione al Tribunale Vallo della Lucania n.580/2009 del 04.09.2019