“Jazz in Laurino”. Nella suggestiva cornice del Palazzo Ducale si conclude la 9° edizione della rassegna

Si è conclusa la 9° edizione di “Jazz in Laurino”.

L’evento musicale, organizzato dall’Associazione “Liberi Suoni” in collaborazione con la Banca “Monte Pruno” ed il Comune di Laurino svolto dal 9 al 14 agosto.

Apprezzate le performance di artisti internazionali del calibro di Tuck and Patty, Andy Sheppard, Stefano Bollani e tanti altri.

La manifestazione ha visto il suo momento topico nella serata di sabato 13 agosto, dove Stefano Bollani ha deliziato la platea con un concerto fatto di grandi suoni e musiche d’autore, impreziosito dallo stupendo scenario del Palazzo Ducale di Laurino.

Ai concerti erano presenti anche i vertici aziendali della Banca “Monte Pruno”.

Non sono mancate lezioni di “degustazione”, a cui  hanno partecipato numerosi esperti e non, tenute dal noto produttore di vini, Bruno De Conciliis dell’omonima azienda del “nostro” territorio.
 
Soddisfazione è stata espressa dal Direttore Generale della Banca “Monte Pruno” Michele Albanese, che ha apprezzato l’impegno profuso dagli organizzatori per la valorizzazione del territorio dell’Alto Cilento e ha dato piena disponibilità per il futuro, assicurando che la bella iniziativa sarà estesa anche in altri periodi dell’anno e che rientrerà nel programma dei festeggiamenti del 50° anniversario della costituzione della banca che si terrà il prossimo anno.